Skip to main content

Cinque notizie per raccontare il 2023 di BELL Group

By 21 Dicembre 2023BELL Group – News

Cantieri conclusi e progetti avviati: nel 2023 di BELL Group ci sono già le premesse per molte attività del 2024. Te le raccontiamo in 5 pillole.

Il confine tra un anno che finisce e uno nuovo tutto da scrivere è l’occasione giusta per guardare al cammino fatto, apprezzarne il valore e farne motivo di slancio verso le prospettive future. Il 2023 è stato per BELL Group ricco di nuovi progetti, alcuni dei quali si svilupperanno e troveranno compimento nel 2024. Un anno in cui BELL ha potuto mettere in gioco la sua esperienza e i suoi valori cardine – che interpretano il futuro delle città in chiave sostenibile e innovativa – in contesti e collaborazioni prestigiose. Lo ripercorriamo in 5 pillole.

Procede a pieno ritmo il cantiere per la nuova vita di Cascina Gerola

La seconda vita di Cascina Gerola sta per cominciare: nell’affascinante complesso inserito nello storico borgo di Chiaravalle (a due passi da Milano), proseguono i lavori per la riqualificazione in chiave cohousing. Il piano residenziale di BELL Group segue infatti le prospettive provenienti dall’Europa (e di grande interesse per il nostro paese) che vedono ambiti condominiali condivisi progettati per offrire servizi, spazi ricreativi, sportivi, aree verdi. Su una superficie totale di intervento di 5.000 mq, verranno ricavati 64 appartamenti con tutte le innovazioni di una smart home, per rispondere alle esigenze di una città dinamica come Milano.

Lavoro flessibile: BELL Group consegna a Como un nuovo spazio per il coworking

Flessibilità, lavoro ibrido, spazi ufficio che si trasformano per rispondere ai rinnovati modelli organizzativi che stanno prendendo piede nelle aziende italiane. Nel 2023, BELL Group ha inaugurato a Como un nuovo hub Regus per il co-working, sulla spinta di un mercato immobiliare sempre più attento alle esigenze che provengono dal momento del lavoro. L’ex salone automobilistico di via Cecilio 2 è stato così riqualificato all’interno di un più ampio piano di rigenerazione urbana, per offrire alla città un sistema smart di uffici, sale riunioni, spazi attrezzati.

Il futuro della logistica è intermodale: BELL Group a Trieste

La logistica si conferma un comparto fondamentale per BELL Group, che nel 2023 ha avviato il progetto per la riqualificazione di un’area strategica all’interno del porto di Trieste, in linea con lo sviluppo – in ambito internazionale – di nuovi poli per una logistica intermodale che potenzia le connessioni e le reti per il trasporto delle merci a basso impatto ambientale. Il recupero di un’area dismessa ha permesso la progettazione, secondo i criteri di innovazione e risparmio energetico, di un nuovo hub a servizio della logistica del freddo di 25mila metri quadri.

I nuovi trend del mondo del lavoro nei dialoghi di BELL Flex

L’interesse e il contributo di BELL Group per i temi che interessano l’organizzazione del lavoro in periodo post Covid si è manifestato quest’anno anche nelle attività di BELL Flex che proprio all’interno delle nuove sedi Regus ha ospitato momenti di incontro e approfondimento, reinterpretando in chiave di condivisione e di dialogo il tema della formazione dei professionisti e riflettendo sul futuro del lavoro in Italia.

Retail park, un modello di successo: BELL Group fa crescere Cusago

Quattro nuove unità commerciali, all’interno di un fabbricato di 4.800 mq che si aggiunge a quello di 12.000 mq già costruito da BELL Group nel 2016: a Cusago si amplia l’offerta del retail park, sulla scorta del successo, anche in Italia, di questo nuovo modello di shopping. Un’esperienza d’acquisto diversa e molto apprezzata, che può contare su ampi parcheggi, facilità d’accesso e basso impatto ambientale grazie a una progettazione in ottica green.